Return to site

Ridurre lo stress con gli oli essenziali

Per il benessere della persona di cui ci si prende cura e di chi cura

· anziani,caregiver,benessere fisico,aromaterapia,olii essenziali

Uno dei propositi che da sempre si desidera realizzare pensando all’anno nuovo è quello di trovare del tempo per se stessi.

Quando ci si prende cura di una persona o un familiare, questo sembra davvero difficile se non impossibile. Stress e stanchezza sono all’ordine del giorno e se chiedere aiuto, trovare sostegno e confronto è fondamentale un piccolo aiuto a casa può arrivare dall’aromaterapia.

Profumi ed essenze possono essere utili a ritrovare una sensazione di benessere: l’ aromaterapia infatti, usa oli essenziali di piante in modo terapeutico allo scopo di ridurre lo stress e il disagio di anziani e caregiver.

Studi scientifici hanno dimostrato da tempo il potere benefico dell’utilizzo dell’aromaterapia sulla mente e sul corpo.

Una recente ricerca svedese ha dimostrato addirittura come respirare con il naso faccia bene alla memoria in quanto influenza i ricordi e come la respirazione fatta attraverso il naso o la bocca comporti differenze non solo sulla capacità di ricordare ma anche sui ricordi stessi.

L’olfatto rappresenta allora un senso importante per suscitare alla mente ricordi piacevoli e rilassanti che contribuiscono a migliorare il sistema nervoso. Ecco perciò che come gli altri sensi va non solo utilizzato ma perfino allenato! Esistono corsi pensati a questo scopo.

Quando il senso dell’olfatto viene stimolato da profumi particolari , essenze e spezie i segnali arrivano al cervello e provocano sensazioni e emozioni piacevoli in grado di sedare ansie e stati di agitazione.

Tra le essenze utilizzate alcuni studi dimostrano che l’olio di lavanda, può avere effetti calmanti quasi quanto un ansiolitico, favorendo relax e il sonno. Pensate agli aromi che spesso si trovano nelle SPA, la lavanda non manca mai!

Per aromaterapia intendiamo un insieme di pratiche (massaggio, pediluvio, diffusione di aromi nell’ambiente, bagni) che ha come scopo quello di aiutare corpo e mente a raggiungere la serenità.

Quando viene utilizzata in presenza di patologie come l'Alzheimer, l’aromaterapia non va percepita con finalità terapeutiche e curative, ma come possibilità per la persona di entrare in contatto con le proprie emozioni, con il proprio corpo e con le proprie memorie olfattive.

L’aromaterapia è facilmente realizzabile anche a domicilio attraverso l’uso di lozioni , oli per il corpo, diffusori per l’ambiente, sacchetti profumati che permettono di ritrovare benessere migliorando:

  • il sonno
  • lo stress
  • la digestione
  • riduzione del senso di paura
  • riduzione dell’ansia e depressione.

Ognuno può individuare e utilizzare l’olio essenziale che più gradisce.

In generale i più usati sono:

Rosmarino: ha un effetto stimolante. Se inalato dona energia, favorisce la concentrazione e migliora la memoria, soprattutto durante periodi di forte stress mentale. Se usato al mattino svolge un'azione tonificante generale. E’ un cardiotonico, questa essenza porta benefici al cuore e per questo è indicato in caso di astenia, stati di affaticamento e debolezza.

Menta: è un antistress con un effetto rinfrescante e rigenerante sulla mente. Sembra favorire la concentrazione.

Arancio dolce: ha molte proprietà come antisettico, calmante, sedativo, tonico digestivo, tonico dell'epidermide ed è un eccellente aroma alimentare.

Lavanda: ottimo sedativo utile in caso di ansia, insonnia, agitazione e nervosismo. Esercita un’azione riequilibratrice, essendo sia tonico e che sedativo.

Limone: questo olio essenziale rinforza l'immunità naturale, regola il metabolismo, è un tonico del sistema nervoso, un antisettico generale e battericida oltre ad essere un antivirale.

Naturalmente anche se l’uso di essenze e profumi in casa può migliorare lo stato di benessere e l’umore di chi vi abita come per tutti i rimedi naturali soprattutto se utilizzato in presenza di persone con deficit o malattie particolari è sempre bene chiedere un parere al medico o specialista di riferimento per evitare conseguenze negative come allergie o fastidi.

Buon relax a tutti!

All Posts
×

Almost done…

We just sent you an email. Please click the link in the email to confirm your subscription!

OK